Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DIDA Dipartimento di Architettura

News

home page > News > Convegno
13 Giugno 2018 - 11:56    Stampa la notizia: Convegno

Convegno

PIAZZE, PARTECIPAZIONE, PROGETTI

LUnità di Ricerca “Paesaggio, Patrimonio culturale, Progetto", del Dipartimento di Architettura di Firenze, insieme al Comune di Firenze e all'Ordine e la Fondazione Architetti di Firenze, ha promosso e organizzato il

 

Convegno

PIAZZE, PARTECIPAZIONE, PROGETTI

 

che si terrà <u>giovedì 21 giugno, dalle ore 15</u>, nella Aula Magna di Palazzo Vegni, Via San Niccolò 93 a Firenze

Il Convegno intende valutare ed approfondire lo stato dell'arte relativo alle strategie di intervento e di recupero architettonico e funzionale del tessuto storico di Firenze.

La prima parte del Convegno sarà dedicata alla presentazione del libro, del video ed altro materiale prodotto dalla UR per il progetto partecipato per Piazza del Carmine a Firenze, mentre i tecnici del Comune illustreranno il progetto di riqualificazione della piazza appena concluso.

La seconda parte verrà dedicata al Percorso di ascolto per Piazza di Cestello, ancora in corso, che abbiamo chiamato “Un Cestello di idee”, e che porterà ad un primo contributo progettuale di massima, ovvero delle linee guida funzionali alla redazione della successiva fase di progettazione della Piazza prevista nel 2019.

La terza parte riguarderà l’oltrarno e il centro storico  e sarà occasione per un dibattito sul futuro di Firenze e sulle nuove dinamiche partecipative per ridefinirne ruolo ed identità.

Ovvero una riflessione complessiva sulle trasformazioni della città, la gestione delle istanze dei residenti e della crescente pressione antropica rappresentata dal turismo, di anno in anno in aumento nell’area fiorentina. Ad oggi si contano 10 milioni di presenze in un anno, contro circa 380 mila residenti nell’intero comune.

La fase che viviamo è di estesi cambiamenti, cantieri diffusi lungo il tragitto delle prossime tratte della linea tranviaria dalla stazione verso careggi e verso novoli/ aereoporto; cantieri nel centro storico cittadino con numerosi interventi sullo spazio pubblico volti alla ordinaria e straordinaria manutenzione, alla creazione di elementi per la sicurezza dell’area pedonale ed alla gestione della zona a traffico limitato presente all’interno dell’antica cerchia muraria arnolfiana, che è una delle più ampie in europa. Parimenti è da sottolineare l’importanza di partire dalle esigenze dei cittadini, per porre le corrette basi per una rinnovata vivibilità del centro storico, da parte dei residenti piuttosto che da un turismo “mordi e fuggi”. Per immaginare un “futuro prossimo della città”, condiviso con la cittadinanza. In tal senso è notevole l’importanza di processi di partecipazione o comunque di ascolto della cittadinanza al fine di una migliore gestione delle trasformazioni in atto e future.

Unifi Home Page

Inizio pagina