MENU
677

Missioni - Personale Docente e Ricercatore

Per missione si intende l'atitivtà lavorativa svolta nell'ambito delle finalità istituzionali del'università, al di fuori della sede di servizio, sia sul territorio nazionale che su quello estero.

 

Compilazione della richiesta

La richiesta di autorizzazione a missione dovrà essere presentata, mediante la procedura telematica, almeno 7 giorni prima della partenza.
È ammessa la richiesta di anticipo almeno 15 giorni prima della partenza.

La richiesta di anticipo deve essere compilata anche nel caso di acquisto di titoli di viaggio da parte del dipartimento escalusivamente per attività di internazionalizzazione e per spese superiori a €300, da specificare nel campo note della procedura telematica.

Nel caso in cui la missione non venga svolta la restituzione dell'anticipo deve avvenire con la massima tempestività e non oltre i 15 giorni dalla data in cui avrebbe dovuto avere inizio la missione, anche nel caso di acquisto anticipato dei biglietti da parte del dipartimento.

È necessario conoscere:

  • il luogo di destinazione;
  • la data e ora della partenza;
  • il giorno di rientro;
  • il Dipartimento o l'ente gestori del fondo;
  • il titolare del fondo e/o del progetto su cui far gravare la spesa.

Utilizzo del mezzo straordinario

Nel caso di uso del mezzo straodinario, senza preventiva autorizzazione non si ha diritto al rimborso delle relative spese di viaggio. Si ricorda, per tanto, di compilare i campi specifici all'interno della procedura telamatica.

Procedura d'urgenza

Nei casi d'urgenza è possibile attivare la procedura di autorizzazione limitandola alla sola autorizzazione giuridico-assicurativa da parte del direttore. Ai fini economici ci si reca in missione senza il controllo sui proprio fondi della copertura economica necessaria. Ciò implica il rischio di non essere rimborsati delle spese sostenute.

Dopo invio richiesta

Gli uffici competenti verificano la disponibilità dei fondi e se presenti autorizza AMMINISTRATIVAMENTE la missione. Il PARERE È VINCOLANTE.
Successivamente a questo il Direttore invia la propria autorizzazione ai soli fini giuridico-assicurativi.

Ottenuta l'autorizzazione

È così possibile partire.
Sarà vostra cura raccogliere tutto il materiale cartaceo in originale necessario alla successiva richiesta di rimborso spese da fare una volta rientrati. Si ricorda che è vincolante la consegna in forma cartacea delle carte di imbarco e/o altri titoli di viaggio.

Al rientro

Nel caso si debba richiedere il rimborso spese è necessario presentare debitamente compilate le seguenti richieste:
- Richiesta di rimborso spese (rtf);
- Dichiarazione sostitutiva scontrino pasto (rtf);
- Dichiarazione sostitutiva attività svolta (??);
- Dichiarazione uso taxi (rtf).

 

Ultimo aggiornamento

28.05.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni