MENU
677

Rimborso Fondo Economale

RIMBORSO FONDO ECONOMALE

Il fondo economale ha il compito di provvedere al pagamento delle spese, relative a beni o servizi non disponibili in Dipartimento, secondo i limiti e le modalità prevista da apposito regolamento, quando, non essendo utile esperire le procedure di rito, per l’esiguità dell’importo o l’urgenza dell’acquisizione, lo stesso debba avvenire immediatamente e comunque in relazione alle esigenze di funzionamento delle strutture del Dipartimento.

 

Limite massimo per il rimborso

Il limite di spesa per poter richiedere il rimborso sul Fondo Economale è di €500

Spesa oltre €150

In questo caso è necessario chiedere autorizzazione preventiva direttamente al Responsabile Amministrativo di Dipartimento (RAD).

Chi può chiedere rimborso

Possono chiedere il rimborso:

  • personale docente e ricercatore;
  • personale tecnico/amministrativo universitario e soggetti equiparati (borsisti, dottorandi, specializzandi, assegnisti di ricerca e collaboratori);
  • personale esterno intitolato a ricevere un rimborso spese (soggetti esterni inseriti in progetti di ricerca / didattica, ...);

La spesa oggetto di rimborso deve avere caratteristiche:

  • residuale
  • eccezionale
  • non ricorrente
  • improvvisa e non programmabile

Tipologie di spesa consentite

Le tipologie di spesa previste sono elencate  nell'All.“A” al Regolamento per l’attività contrattuale, la Finanza e la Contabilità - art. 14, in particolare sono rimborsabili:

  • spese per piccole riparazioni e manutenzione di immobili e di locali;
  • spese postali;
  • spese per il funzionamento degli automezzi;
  • spese per l’acquisto di pubblicazioni periodiche e simili. In casi eccezionali di acquisto libri si procederà la rimborso solo dopo la presa in carico dei volumi da parte della biblioteca;
  • spese per la pubblicazione di riviste straniere;
  • spese per quote associative dell’Università degli Studi di Firenze a Enti e Associazioni;
  • spese minute per il funzionamento degli uffici;
  • spese per iscrizione a convegni;
  • In casi eccezionali di acquisto di libri per contanti il dipartimento procederà al rimborso con il fondo economale solo dopo l’avvenuta presa in carico dei volumi da parte della biblioteca.

Documentazione da presentare per il rimborso

L'unica documentazione in originale accettata per usufruire del Rimborso Economale è:

  • scontrino "parlante";
  • fatture e/o ricevute quietanzate intestate al richiedente (NO Dipartimento né Università);
  • Modulo di richiesta debitamente compilato.

Cosa NON è rimborsabile

Non saranno rimborsate:

  • tutte le tipologie di spesa non previste;
  • fatture intestate al dipartimento;
  • fatture riportanti il codice fiscale dell'Università/Dipartimento.

Termine presentazione richiesta rimborso

per poter usufruire del rimborso la documentazione deve essere presentata entro 30 giorni dalla data riportata sullo scontrino/fattura

A chi devo presentare la richiesta

Le richieste devono essere presentate all'ufficio Acquisti, Missioni e Fondo Economale. Referente sig.ra Daniela Ceccherelli, tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 e il martedì e giovedì anche dalle 15:00 alle 16

 

Ultimo aggiornamento

26.05.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni