Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DIDA Dipartimento di Architettura

Relazioni internazionali e cooperazione

Obiettivi

 

  • Coordinare le attività internazionali del DIDA per definire, nell’articolazione delle diverse componenti, una sua immagine unitaria e riconoscibile con cui presentarsi a interlocutori e partner stranieri
  • Promuovere contatti ed accordi internazionali con università ed istituzioni straniere per espandere le attività con il coinvolgimento di tutti i suoi settori disciplinari
  • Organizzare eventi per presentare i risultati dell’attività del DIDA in ambito internazionale e attivare il confronto sulle tematiche emergenti
  • Operare per una maggiore presenza delle tematiche internazionali all’interno della formazione pre e postlaurea

 

Metodologia di lavoro
Sulla base di un utilizzo ottimale delle risorse umane e del budget a disposizione della commissione:

  • sarà definito un programma di attività suddiviso per tematiche e tempi di attuazione;
  • saranno creati gruppi di lavoro in collaborazione tra sezioni e unità di ricerca per operare su vari temi e iniziative indicati nel programma;
  • sarà favorita la collaborazione di dottorandi, assegnisti, borsisti, contrattisti, tirocinanti, tecnici all’interno delle attività previste;
  • saranno gestite le relazioni con gli organismi di ateneo e con altre istituzioni che operano a livello locale in ambito internazionale.

Azioni
Il quadro delle azioni da intraprendere sarà stabilito all’inizio dei lavori della commissione. Sono ipotizzabili:
  • censimento, catalogazione e pubblicazione delle attività internazionali svolte dalla Facoltà di Architettura nell’ultimo decennio;
  • promozione di un evento/mostra/conferenza per la presentazione dei risultati delle attività prima indicate;
  • promozione di eventi di singole unità di ricerca e sezioni su temi di carattere internazionale;
  • attivazione e rafforzamento di contatti con organismi internazionali operanti nell’ambito delle tematiche di interesse (Unesco/Iccrom, Icomos, UN Habitat-PNUD, UN Academic impact, etc);
  • creazione di sezioni inerenti le attività internazionali nei siti e nelle pubblicazioni sia cartacee che digitali attivate dal DIDA.
 coordinatore:
Raffaele Paloscia

componenti:
Marta Berni
Francesco Collotti
Alessandro Merlo
Gabriele Paolinelli
Giacomo Pirazzoli
Paola Puma
Ulisse Tramonti
Iacopo Zetti
 
ultimo aggiornamento: 29-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina