Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DIDA Dipartimento di Architettura
Home page > Didattica > Scuola di Dottorato > Dottorato di Architettura e progetto > Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente > Sofia Brizzi

Sofia Brizzi - XXXVI ciclo

Alessandra Vezzi

Curriculum
Rilievo e rappresentazione dell'architettura e dell'ambiente
Contatti
sofia.brizziATunifi.it


Nata a Sansepolcro nel 1994, dopo la maturità scientifica presso il Liceo “Città di Piero”, nel 2013 intraprende il percorso di studi in Diagnostica e Materiali per la Conservazione e il Restauro, presso la Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Università degli Studi di Firenze. Conseguita nel 2017 la laurea di I livello, nel 2020 conclude con il massimo dei voti il corso magistrale in Scienze e Materiale per la Conservazione e il Restauro, con la tesi di laurea dal titolo “The conservation of detached wall paintings on fiberglass supports: the case study of the fresco Predica di San Giovanni Battista in the basilica of Santa Croce (Florence)”. Vincitrice di assegno di ricerca, nel 2021, presso l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale di Firenze (ISPC-CNR), inizia il dottorato di ricerca in Architettura, progetto, conoscenza e salvaguardia del patrimonio culturale, all’interno del curriculum Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente.

Interessi scientifici
Sviluppo e applicazione di metodologie e prodotti per la caratterizzazione, conservazione e monitoraggio dei Beni Culturali. Conoscenza del patrimonio architettonico, dal rilievo alla definizione del quadro diagnostico mediante indagini di tipo non distruttivo e debolmente distruttivo (rilievo scanner 3D, fotogrammetria, microscopia, imaging fotografico, termografia, spettroscopia FT-IR e XRF) per lo studio di opere antiche e contemporanee in metallo e pietra, dipinti mobili e murali.

Titolo della Tesi
Studio interdisciplinare per la conservazione degli affreschi strappati su pannelli in vetroresina tramite tecniche di rilievo innovative e metodi diagnostici non-distruttivi e micro-distruttivi.

Tutor
Prof. Stefano Bertocci

Abstract
La conservazione degli affreschi strappati su supporti in vetroresina rappresenta oggi un argomento di vivo interesse dati i fenomeni di degrado dei supporti che iniziano ad  essere evidenti. Il progetto si pone come obiettivo quello di sperimentare l’utilizzo dei vari sistemi di rilievo digitale per integrare le analisi sullo stato di conservazione dei supporti e monitorarne le deformazioni delle superfici nel corso del tempo.
 
ultimo aggiornamento: 18-Mar-2021
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Dottorato

Inizio pagina